banner
Centro notizie
Esperienza impressionante nella progettazione grafica.

Recensione della bici elettrica Ride1Up Revv 1

Jun 20, 2023

La nuova Ride1Up Revv 1 assomiglia più a una motocicletta o minimoto che a una bicicletta, ma mentre offre lo stile motociclistico, rispetta le regole necessarie per essere classificata come bicicletta e guidata senza patente, registrazione o assicurazione speciale in molti stati. Con un motore Bafang di qualità e una batteria di grandi dimensioni, la Revv 1 si distingue nel sempre più affollato campo delle e-bike in stile moto offrendo un pacchetto di componenti competitivo con i modelli più costosi di Super73 e Juiced a un prezzo significativamente più basso.

Abbiamo controllato la versione a sospensione completa del Revv 1 (una versione hardtail, con una batteria più piccola, è disponibile per $ 500 in meno), utilizzandola per le corse quotidiane e le avventure urbane per vedere come se la cavava con le e-bike standard e le sue concorrenti diretti di ispirazione motociclistica.

Con un motore potente e un pacchetto di componenti solidi, Revv 1 ti offre una e-bike divertente e completa in stile motociclistico a un prezzo inferiore rispetto alla concorrenza.

Lanciare una gamba sul Ride1Up Revv 1 è come salire su una motocicletta compatta: dal manubrio alla sella, ricorda molto più una piccola moto che qualsiasi bicicletta, elettrica o meno. Ma il Revv 1 non ruggisce con il volume di un motore a benzina né sputa fumi durante la guida.

Il motore del mozzo posteriore da 750 watt emette molta potenza e il Revv 1 rotola senza intoppi e accelera fino alla sua velocità massima senza problemi o scatti. La bici funziona in modalità Classe 2 e può quindi viaggiare fino a 20 mph usando solo la mezza rotazione dell'acceleratore. Ride1Up fornirà ai clienti le istruzioni per sbloccare la modalità Classe 3 che consente velocità fino a 28 mph durante la pedalata, sebbene la pedalata sia particolarmente scomoda su questo design – ne parleremo più avanti. Pensalo più sulla falsariga di uno scooter elettrico su larga scala che fa la maggior parte del lavoro per te piuttosto che su una "bicicletta" e sei sulla strada giusta. C'è anche una modalità "Off-Road" sbloccabile che rimuove del tutto il limite di velocità e consente alla bici di andare poco più di 33 mph (in base ai miei test come pilota di circa 230 libbre).

Sfruttando le velocità di Classe 3, il Revv 1 riesce a tenere meglio il passo con il flusso del traffico nelle strade cittadine, il che può rendere il viaggio più rilassante. Anche con più di 300 libbre di peso che viaggiano a più di 20 miglia orarie, i freni a disco idraulici offrono una notevole potenza frenante e facilitano l'arresto in una singola lunghezza dell'auto.

Le sospensioni anteriori e posteriori (120 mm di escursione all'anteriore, 50 mm al posteriore) assorbono molte vibrazioni della strada e anche alcuni dossi più grandi, sebbene (e ne parleremo più avanti) la posizione di guida è un po' spietata. Alzarsi sui pedali e alzarsi dalla sella quando si presenta un grosso dosso è più difficile che su una bici più tradizionale. Su strade particolarmente lisce è possibile bloccare le sospensioni.

Sebbene tecnicamente sia una bicicletta, la Revv 1 include alcuni accessori che vorresti (o ti servirebbero) su una motocicletta se guidi nel traffico. Include indicatori di direzione anteriori e posteriori (insoliti per una bicicletta), un faro luminoso con abbaglianti e anabbaglianti, luci dei freni che diventano più luminose quando si tirano le leve dei freni e un forte clacson che è molto più probabile che faccia girare la testa rispetto a un campanello. Ride1Up integra bene queste funzionalità e tutta l'illuminazione funziona grazie alla batteria, quindi non devi preoccuparti di caricare un sacco di parti separate solo per goderti un viaggio sicuro.

Ride1Up ha considerato che non sempre potrai pedalare sull'asciutto. La bici ha un grado di protezione IP65, quindi può sopportare la pioggia (anche se non l'immersione). L'inclusione di robusti parafanghi in metallo è ottima per quando le strade sono bagnate. Ho fatto un giro dopo un po' di pioggia e, nonostante il pavimento fosse ancora bagnato, non sono rimasto schizzato di acqua sporca come su molte altre bici.

Sebbene Revv 1 non includa alcun vano portaoggetti, ha diversi punti di fissaggio al centro della bici che possono ancorare gli accessori da ciclismo proprio come faresti nel triangolo anteriore di una bici standard. Ride1Up vende anche una gabbia portaoggetti da $ 100 che si adatta a quello spazio; fornisce circa 15 litri di spazio. Sfortunatamente non esiste un modo semplice per montare un portapacchi o delle borse laterali standard. Per il trasporto di carichi, ti consigliamo di guardare qualcosa progettato pensando agli accessori per bici più tradizionali, come il conveniente Co-op Cycles Generation e1.1 di REI o RadRunner 2 di RadPower.